skip to Main Content

Corti in vetrina

B-52

di Flavio Nani,
2020, (8’) – Italia

Sinossi: Una nuova tecnologia ci rende ancora più alienati e iperconnessi. Marco, schiacciato da una vita ripetitiva, è alla ricerca di una scarica d’adrenalina, ma finirà per diventare una pedina di un gioco più grande di lui.

Broken Roots

di Asim Tareq e Sarah Elzayat
2020, (4’) – Giordania

Sinossi: Adam, un bambino di 10 anni, disegnando cerca di riempire il vuoto dentro di sé, che identifica con un albero nel deserto. L’unico colore che conosce è il nero, sebbene la sua stanza sia piena di scatole colorate.

Cemile

di Belkis Bayrak
2021, (10’) – Turchia

Sinossi: Cemile, un’ambiziosa kickboxer, si sta preparando per un match importante: crede nelle sue capacità ma non nelle sue emozioni contrastanti.

Lo schermo nero

di Thanat Pagliani
2021, (10’) – Italia

Sinossi: Un ragazzo non esce mai di casa e vive il mondo esterno attraverso la tecnologia. Riuscirà a superare la paura dei luoghi aperti ed abbandonare la sua vita virtuale?

May I have this seat?

di Tabish Habib
2020, (10’) – Pakistan

Sinossi: Una giovane donna incinta sta viaggiando in autobus per recarsi dal proprio medico quando scoppia un alterco con un padre conservatore lungo le fumose strade di Lahore.

Oltre i Giganti

di Marco Renda
2020, (9’) – Italia

Sinossi: Un uomo si crede Don Chisciotte e si prepara alla lotta contro i mulini a vento. Un bambino e il suo sguardo sognante su quegli stessi mulini, lo risveglieranno e gli faranno capire come essere libero.

Pain

di Anna Duckworth
2020 (’10) Nuova Zelanda

Sinossi: Una bambina ha la sconvolgente rivelazione che suo padre non è invincibile dopo che un incidente di cricket ha esposto la sua vulnerabilità.

Slow

diGiovanni Boscolo e Daniele Nozzi
2020, (10’) – Italia

Sinossi: Marisa, da quando è andata in pensione, si sente inutile, abbandonata e senza uno scopo. L’incontro con un’organizzazione segreta di pensionati le svela uno dei più grandi misteri della storia dell’umanità: il traffico stradale.

Spring in Autumn

di Ghasideh Golmakani
2021, (8’) – Iran

Sinossi: Una donna iraniana lascia il marito e torna in Russia dopo la Coppa del Mondo. Riaffiorano i ricordi del suo primo viaggio insieme ad uno segreto scomodo.

The Will

di Eduardo e Guillermo Dieste
2020, (6’) – Spagna

Sinossi: Una presenza interiore, senza forma e potente ci contempla e ci parla, facendo avanzare l’umanità in ogni momento.

Guarda tutti i Corti in Vetrina in gara nelle vetrine del centro storico di Grosseto, da giovedì 9 a sabato 11 settembre 2021, dalle ore 19 alle 24 e poi vota il tuo preferito collegandoti alla nostra webapp (da mobile). Basta inserire un contatto mail per diventare giurato e decretare il vincitore di categoria!

Tiferet

A Moment of Magic

di Andrea Casadio
2020, (20’) – Italia

Sinossi: Quando due giovani donne si stancano della loro quotidianità, si incontrano per dimenticare una società che fa ci sentire inadeguati.

Da yie

di Anthony Nti
2019, (20’) – Ghana

Sinossi: In un giorno assolato in Ghana, uno straniero si avvicina a due bambini e li porta in un viaggio inaspettato. Egli inizierà a mettere in discussione le sue intenzioni iniziali.

Deathmate

di Luca Di Paolo
2020, (20’) – Spagna

Sinossi: Un’app fa incontrare persone che vogliono condividere la propria morte. Alessio e Francesca trascorrono una notte insieme prima di decidere le sorti delle loro vite.

Faleminderit

di Nicolas Neuhold
2020, (13’) – Lussemburgo

Sinossi: Nel 1921 un cartografo lussemburghese, dopo aver visitato l’Albania, riesce a far cambiare l’esito della alla caotica Conferenza degli ambasciatori di Parigi con un’acuta osservazione.

Frame of Mind

di Davide Del Mare e Raphael Tobia Vogel
2021, (17’) – Italia

Sinossi: Un attore tormentato insegue l’amore vitale per il suo pubblico in un Teatro chiuso dalla pandemia mondiale.

Mousie

di David Bartlett
2019, (17’) – UK

Sinossi: Berlino 1936. La Germania ospiterà le Olimpiadi e le strade vengono “ripulite”. Hèléne, una bambina rom di sette anni, si nasconde in un vecchio cabaret protetta dalla ballerina Katharina.

Nefta Football Club

di Yves Piat
2018, (17’) – Francia

Sinossi: Nel sud della Tunisia, due fratelli si imbattono in un asino, smarrito in mezzo al deserto sul confine con l’Algeria. Stranamente, l’animale indossa delle cuffie sulle orecchie.

Niente di Glamour

di Giovanni Conte
2018, (2’) – Italia

Sinossi: Durante una pausa al bagno, un’attrice si chiede come sarà̀ il suo prossimo lavoro.

Porappé

di Jesùs Martinez Nota
2021, (10’) – Spagna

Sinossi: Porappé ha nove anni ed è la Youtuber più famosa del suo paese, la Spagna. Vessata dai genitori-manager, prepara per loro una perfida vendetta.

Su rider

di Alberto Utrera
2020, (13’) – Spagna

Sinossi: Abril arriva a casa ed ordina su internet del cibo per la cena. Il fattorino che arriva non è quello che si aspettava, e nemmeno la situazione che sta per vivere.

The Handyman

di Nicholas Clifford
2020, (15’) – Australia

Sinossi: Sola nella sua tenuta di campagna, Evelyn tenta di porre fine alla sua vita, ma viene interrotta dall’arrivo di un tuttofare, che la travolgerà con la sua insistente positività.

Bereshit

Reunify

di Mette Tange e Peter Smith
2020, (8’) – Danimarca

Sinossi: L’amicizia di due bambini, spezzata dalla Prima Guerra Mondiale, rinascerà nella pace come l’albero dove giocavano, simbolo del legame tra passato e presente.

Souvenir Souvenir

di Bastien Dubois
2020, (15’) – Francia

Sinossi: Per dieci anni Bastien, l’autore, ha fatto finta di voler fare un film con i souvenir della Guerra in Algeria di suo nonno. Oggi non è più sicuro di voler sentire cosa ha da raccontargli.

Step Into The Water

di Weijia Ma
2020, (15’) – Cina

Sinossi: Lu e Wei sono due ragazzine che vivono in un villaggio adagiato sulle rive di un fiume che sembra una culla di tragedie per entrambe.

Il Lato Positivo

Feeling through

di Doug Roland
2020, (19’) – USA

Sinossi: Tereek, un adolescente che vaga per le strade di New York, incontra Artie, un uomo sordocieco che ha bisogno di aiuto per ritornare a casa.

Growing Up

di Steven Renso
2020, (15’) – Italia

Sinossi: Il giovane Arbez è finito in sedia a rotelle dopo un incidente e non trova più un senso nella sua vita. Giocare nell’Olympic Basket Verona gli farà affrontare la disabilità con i suoi compagni di squadra.

Io Sono Matteo

di Loris Di Pasquale
2021, (20’) – Italia

Sinossi: Matteo è un promettente regista alla disperata ricerca di fondi per la sua opera prima. Improvvisamente si trova alle prese con il cancro.

Long Distance

di Or Sinai
2020, (20’) – Israele

Sinossi: Rachel sta perdendo la vista e non riesce nemmeno a svolgere le più piccole funzioni quotidiane. Comporre il numero del telefono di sua figlia sarà per lei un piccolo ma significativo viaggio.

Rasenna

Insieme a Loro

di Tommaso Ferrara
2021, (10’) – Italia

Sinossi: Domenico vive recluso nella sua stanza. Alice, la figlia di una sua vicina, riuscirà a farlo uscire e passare una splendida giornata, ma c’è qualcosa che lo perseguita ancora.

La Bambina dai Capelli Turchini

di Giulio Fabroni
2020, (16’) – Italia

Sinossi: La Bambina, una creatura magica, è stanca della sua vita senza fine e decide di attendere la morte. La vita, però, sa sempre come sorprendere.

La Tecnica

di Clemente De Muro e Davide Mardegan
2020, (10’) – Italia

Sinossi: Leonardo, figlio di un pastore, è patologicamente timido. Cesare, un turista appena arrivato in paese, gli insegnerà le migliori strategie per approcciarsi con le ragazze.

Back To Top